04-02-2015

il Capital Bowl va agli Express

Un giorno all’insegna dello sport, dell’amicizia e del Football Americano, così potremmo definire la giornata di domenica 1 febbraio, quando quattro franchigie, composte da giocatori under 17, sono scese in campo con l’obiettivo di divertirsi e di divertire.

Il torneo amichevole si è svolto presso il Centro Sportivo Happy Fitness in Roma, con protagonisti sul campo i Grizzlies Roma, Marines Lazio, Express Napoli e 82’ers Napoli. La formula del torneo prevedeva tre partite per ogni squadra da giocarsi 5vs5, con due tempi di venti minuti l’uno.

Le prime due partite, svoltesi in concomitanza su due campi attigui, hanno visto affrontarsi le due organizzatrici dell’evento, Grizzlies e Marines, sul campo uno, e le squadre ospiti, 82’ers ed Express, sul campo due. Sul campo numero uno i Grizzlies aprono subito le danze contro i cugini con un TD sull’asse Di Carlo Natoli-Carbone, ma senza trasformare la conversione da un punto. Immediata la replica dei Marines che passano in vantaggio grazie ad un lancio di Mannato per Marco Elisio, e conseguente trasformazione del punto addizionale con Di Lorenzo. Fino al termine della prima frazione di gioco le due squadre si danno battaglia senza aumentare il proprio punteggio sul tabellone. Per rivedere un TD si deve aspettare il secondo tempo, con i Marines che varcano la endzone al quarto tentativo grazie ad una corsa di Umetelli non trasformata. Ma i Grizzlies non sembrano accusare il colpo e passano in vantaggio mentre sul campo si abbatte un violento acquazzone: 14-13 per gli orsi grazie ad un TD di Faccini più una conversione da due punti. Tutto deciso? Non nel Football, dove tutto può cambiare in meno di un secondo. Ed infatti sul finire di partita i Marines tornano davanti nuovamente con una corsa di Umetelli, che mette il sigillo sulla gara. Risultato finale: Grizzlies 14 – Marines 19.

Sul campo numero due pareggio entusiasmante tra Express ed 82’ers, che si fermano a vicenda sul 22 pari.

La seconda partita di giornata vede i Grizzlies affrontare gli Express Napoli. L’inizio di match sembra il replay di quanto già visto contro i Marines: lancio di Di Carlo Natoli per Carbone che vale il 6-0 (conversione da un punto non trasformata). Per i ragazzi in maglia arancio ci sarebbe anche l’occasione di allungare il divario grazie ad un turnover per intercetto di Fortunio, ma nei drive successivi non succede nulla ed il possesso torna a favore degli Express, che colpiscono con un TD di Silvestro (trasformazione da due punti buona) ed un intercetto riportato nella Endzone avversaria (anche qui trasformazione da due punti buona). Buona la risposta dei Grizzlies che segnano subito con Battiferri e trasformano la successiva conversione da due punti; ma sul finire di primo tempo arriva nuovamente un TD di Silvestro che manda le squadre a riposo sul risultato di 14-22. Inizia il secondo tempo con il possesso per gli Express che si portano a 28 punti con un TD del solito Silvestro. Accorciano le distanze i Grizzlies con un TD di Carbone, ma gli Express ri-aumentano il divario con un TD su corsa di Pintore. Da qui alla fine della partita sarà un botta e risposta tra le due squadre, che terminerà a favore degli Express. Risultato finale: Grizzlies 34 – Express 56.

Nel frattempo, sul campo numero uno, vincono i Marines contro gli 82’ers, con il risultato di 20-6.

L’ultima partita di giornata vede affrontarsi Grizzlies ed 82’ers. Partenza a razzo della squadra partenopea che al primo drive trova già il TD su una corsa di Sorrentino D’Afflitto. Fulminea anche la risposta dei Grizzlies, in TD con Battiferri su lancio di Di Carlo Natoli (conversione da un punto buona). Regge bene la difesa in maglia arancione che da l’opportunità alla propria offense di aumentare il divario; cosa che viene prontamente fatta con Fortunio che raccoglie un lancio del proprio QB e porta la palla oltre la Endzone. Si rifanno sotto gli 82’ers con il TD di Salvi, ma sul finire di primo tempo è ancora Fortunio a segnare per i suoi con una corsa. Nella seconda frazione di gioco i Grizzlies dominano il campo segnando altri 3 TD e stoppando qualsiasi tentativo degli avversari, da lodare per non essersi mai arresi ed aver combattuto fino al termine della gara con coraggio e rispetto degli avversari. Risultato finale: Grizzlies 40 – 82’ers 12.

Sul campo numero uno sono gli Express ad avere la meglio sui laziali imponendosi con il risultato di 42-13 ed ottenendo così, con due vittorie ed un pareggio, il primato del torneo; alle loro spalle si posizionano i Marines, terzi i Grizzlies e quarti gli 82’ers; ma il vero vincitore di giornata è stato lo sport che con i suoi valori unisce, diverte ed insegna una nuova via per rapportarsi con gli altri nel pieno rispetto di chi si ha di fronte.


Federico Falvo  Ufficio Stampa A.S.D. Grizzlies Roma AFT