11-11-2016

DAL TEXAS A ROMA, DERRICK FOFANAH RINFORZA LA DIFESA DEI GRIZZLIES

"Le mie cicatrici sono i segni che mi spingeranno verso la grandezza". Si presentava così Derrick Xavier Fofanah sul sito della squadra della Southwest Baptist University (NCAA Division II - MIAA), dove entrò nel 2010 dopo avere speso gli anni del liceo tra basket e football. Ora, con la maglia dei Grizzlies, il 24enne Fofanah continuerà sulla strada già percorsa con ottimi risultati al college: giocare in difesa. Il coaching staff della squadra romana vede in Derrick un giocatore di grande versatilità, in grado di spostarsi frequentemente dal suo ruolo primario di strong safety. Un metro e ottanta per 95 chili, nativo di East Dallas, Texas, il nuovo acquisto arriva ai Grizzlies con una capacità già comprovata di muoversi su tutto il fronte difensivo assumendosi responsabilità diverse. Eccellente placcatore dotato di una ottima visione del campo, Derrick non nasconde le sue capacità: "Al college ero tra i giocatori più dotati dal punto di vista atletico e della forza pura. Nella mia prima stagione in NCAA ho giocato cornerback e in tutti gli special team, poi a partire dal secondo anno ho iniziato a ricoprire quasi ogni ruolo". Per questo con i Grizzlies l'ex numero 8 dei Bearcats potrà scendere dalla secondaria per giocare linebacker o addirittura defensive end. "Credo che questo dimostri la mia versatilità e la mia intelligenza", assicura: "Alla Southwest Baptist sono stato titolare per tre anni, rientrando anche tra i capitani. Ho ottenuto diversi riconoscimenti a livello di conference". 

Ora non resta che vincere con i Grizzlies.  


A.S.D. Grizzlies Roma AFT - Ufficio Stampa e Comunicazione