28-10-2016 

Rubriche: DOWN...SET…HUT! CON…
COACH SIMONE ORSI (DEFENSIVE COORDINATOR U19)

Un Grizzly di nome Orsi
"E' un'occasione che aspettavo da diversi anni, è una squadra che seguo da tanto e ora mi trovo a lavorare con persone che stimo. Con i Grizzlies siamo stati avversari, quando giocavo molto tempo fa: loro erano la squadra da temere e li ho ammirati. Poi si sono sciolti e ora sono ritornati, ci siamo ritrovati di nuovo da avversari, in giovanile, lo scorso anno quando allenavo la Legio XIII".

Il progetto
"E' interessante e il presidente è motivato, conto di avere una risposta anche dai ragazzi. Lavoriamo a testa bassa, il potenziale umano è tanto anche in questo momento di ricambio generazionale. Sicuramente le forze che abbiamo sono di qualità, non so quanto numerose. Alcuni dei ragazzi che stanno facendo bene potrebbero già essere pronti per la categoria maggiore".
 
A Napoli in emergenza
"Sulla carta siamo favoriti, dovremo fare fronte a qualche difficoltà perché ci mancano i due quarterback e altri due ragazzi, uno infortunato e uno che non partirà per motivi di lavoro. Ci troviamo a corto di forze ma l'entusiasmo non manca".


 ricamiepersonalizzazioni.com